93 / 100 SEO Score

La nuova guida “fotografica” di Piacenza e provincia nasce dalla collaborazione con Instagramers Piacenza

Una collaborazione che arriva da lontano e che oggi si rinnova: ecco La guida Instant di Piacenza e provincia creata insieme a Instagramers Piacenza.

Dopo le guide uscite in serie a partire dal 2015, oggi esce un prodotto completamente nuovo che entra nel cuore della nostra città e della nostra provincia in una unica edizione, spiralata e in formato A5. Un percorso tra parole e bellissime foto, che parte dalla città e che poi arriva a toccare le nostre vallate.

La Guida Instagram di Piacenza e provincia
La guida instant di Piacenza e provincia

Un modo nuovo di vedere Piacenza e provincia partendo dai punti della nostra città più conosciuti, come Piazza Cavalli, Sant’Antonino, la cinta muraria e lo Stradone Farnese o ancora la Galleria Ricci Oddi, per poi risalire nelle nostre vallate, dalla val Trebbia alla val D’Arda, dalla val Tidone e la val Luretta, fino alla val Nure.

Città e provincia: un territorio da fotografare e da scoprire

Un percorso dove centrali e fondamentali sono le foto dei membri della community di Instagramers Piacenza che hanno concesso i loro bellissimi scatti. Infatti è questo che voleva essere La guida Instant di Piacenza e provincia, un viaggio fotografico che mette in risalto le bellezze del nostro territorio passando da quelle artistiche e culturali, ad esempio la splendida Basilica di San Savino, per poi toccare alcune perle come il borgo medievale di Castell’Arquato o la Rocca d’Olgisio, e alcune caratteristiche ormai diventate nostre quali “l’oro rosso di Podenzano” o i vigneti di Ziano.

Un percorso a tutto tondo che sale e riscende dai nostri versanti, non dimenticandoci del nostro grande fiume Po, e che racconta luoghi ricchi di una storia secolare, ma che si uniscono anche con la modernità. Piacenza e provincia sono territori ancora tutti da scoprire e noi abbiamo provato a farlo così!

Un grazie speciale

La Guida Instant di Piacenza e provincia è il riassunto di un lavoro di raccolta di foto e informazioni che è stato possibile grazie agli scatti di Instagramers Piacenza ed in particolare all’impegno di Roberta Abbatangelo e Ambra Visconti. Un altro “grazie” lo dobbiamo a Don Ezio Molinari che gentilmente ha messo a disposizione i suoi scatti per dar vita alla copertina di questa nostra, nuova, edizione.

Un viaggio partito nel 2015

No, la collaborazione con Instagramers Piacenza, non è nuova, ma è un vero e proprio percorso partito 5 anni fa basato sulla stessa voglia, o meglio la stessa esigenza: mostrare a tutti le bellezze di Piacenza e provincia.

Una unione che prima ha visto la nascita nel maggio 2015 della Guida Instant della val Trebbia (e val d’Aveto) e della Guida Instant della val Tidone (e della val Luretta), nel 2016 della doppia uscita cittadina con la Guida Instant di Piacenza e della Guida Instant dei musei di Piacenza e provincia, e poi nel marzo 2017 con la Guida Instant della val d’Arda e la Guida Instant della val Nure.

La nuovissima Guida Instant di Piacenza e provincia, la trovate e la potete acquistare nel nostro negozio on line.

Volete unire a tutto questo anche escursioni e gastronomia? #fuoriporta e Camminate Piacentine

Se le nostre Guide Instant si focalizzano su immagini e parole, non possiamo assolutamente tralasciare i sentieri e i sapori del nostro territorio.
Per questo Edizioni Officine Gutenberg ha creati anche altri prodotti dedicato al turismo e al relax, fusi insieme. Da un lato le guide #fuoriporta vol.1 e #fuoriporta vol. 2, due Guide che oltre a farvi conoscere ancora meglio alcuni dei luoghi più belli della nostra provincia, vi portano a conoscere anche i luoghi dove si possono gustare le specialità della nostra provincia.

Tutte-le-Camminate-Piacentine-1
Le nostre prima 4 Camminate Piacentine

Dall’altro lato invece ci sono le guide dedicate a chi vuole inoltrarsi nella natura selvaggia, le nostre Camminate Piacentine. Quattro Guide Marsupio, agilissime perché spiralate e in formato A4, che vi faranno conoscere una lunghissima serie di escursioni attraverso bassa val Trebbia e media val Trebbia, Sentiero del Tidone, e val Nure grazie all’ultima arrivata dal titolo Itinerari Bettolesi.

Condividi su: